Caffè Scienza

Al momento non sono programmate altre edizioni di Caffè Scienza G.Eco.

Segnaliamo la pagina di  "FormaScienza", associazione romana che porta avanti questa forma di diffusione della cultura scientifica.
 



Edizioni passate:

 



Febbraio 2010: Clandestini. Storie di specie esotiche che minacciano l'equilibrio degli ecosistemi.

 


Marzo 2010: Vaccini - Quale "influenza" hanno sulle persone?


Aprile 2010: Bioarchitettura - Potenzialità e limiti di una branca in espansione

 



Maggio 2010: L'origine dell'uomo - Ecco perché NON discendiamo dallo scimpanzé


 



Giugno 2010: Countdown biodiversità - Può l'uomo essere la causa della Sesta Edizione?


 


Cos'è un Caffè Scienza?

  • Trovare un modo per portare la scienza a tutti, ovvero "divulgarla".
  • Trovare un'occasione per avvicinarsi alla scienza e ragionare sugli spunti che questa offre.
  • Trovare una via di accesso ai ricercatori, agli scienziati e a chi, con la scienza, ha a che fare tutti i giorni.
  • Trovare un'occasione di confronto tra e con scuole di pensiero diverse, non veicolate da interessi mediatici, politici o di qualsiasi causa che non sia quella della conoscenza pura.

Come funziona un Caffè Scienza?
Come da ottima tradizione, i Caffè Scienza sono GRATUITI, proprio per rendere la scienza libera ed accessibile a tutti.


Ad ogni Caffè Scienza verranno invitati due (o più) esperti in un determinato settore (scientifico disciplinare) della scienza, che porteranno luce su dubbi e misconcezioni diffuse, sp

esso mal incanalate dai media.
Dopo un'introduzione al tema da parte dei due esperti, spesso complementari all'argomento trattato, si procederà con una seconda parte "aperta", il cuore del Caffè Scienza: la discussione, il confronto e le domande da parte del pubblico.